Zeta Edizioni

Premio Comisso Giovani 2017

12,00

La novità del Premio Letterario Giovanni Comisso 2017 è stata la riproposta di una sezione legata ai giovani e alle scuole.
“Scrivere è un gioco da ragazzi” è il corso di scrittura creativa nel quale si sono cimentati gli alunni di tre Licei della Marca Trevigiana: per Treviso il Liceo linguistico “Canova”; per Castelfranco Veneto il Liceo Scientifico “Giorgione” e per Conegliano il Liceo Scientifico “Marconi”.

Tre scrittori (Isabella Panfido, Antonio Bortoluzzi e Alessandro Cinquegrani) hanno stimolato e condotto incontri con gli studenti che hanno poi prodotto dei racconti che sono stati valutati e premiati nel corso della cerimonia conclusiva del Premio Comisso, tenutasi nel Salone dei Trecento, sede del Consiglio Comunale di Treviso, il 07 ottobre 2017.
Il filo conduttore degli elaborati è stato uno dei capolavori di Comisso: Giorni di guerra, scritto tra il 1923 e il 1928 e riferito alla Grande Guerra del 1915-18.

In questo libro troviamo la raccolta dei testi vincitori dell’edizione 2017.

 

Sicuramente i testi premiati sarebbero piaciuti a Giovanni Comisso che di racconti è stato riconosciuto maestro e grande produttore. Tra le sue raccolte vale la pena di ricordare:

Gente di mare, 1928, Premio Bagutta

Storia di un patrimonio, 1933

Amori d’Oriente, 1949

Capricci italiani, 1952, Premio Viareggio

Un gatto attraversa la strada, 1955, Premio Strega

Inoltre, proprio per continuare nella linea di dar voce alla creatività giovanile, abbiamo deciso, su indicazione della “Associazione Amici di Giovanni Comisso”, di accompagnare i testi dei premiati con immagini proposte da membri del Collettivo Baldobranco – Treviso Comic Book Festival.

Categoria:

Ti potrebbe interessare…